4 minuti di lettura 17 luglio 2020

Categorie: Smart Working, In evidenza

Smart working: ecco come un Centralino Cloud può aiutarti

Lo smart working è un'opportunità lavorativa flessibile che oggi è molto ricercata proprio perché non abbiamo altre alternative.Il lavoro da remoto è sempre stato considerato un “virus” per le aziende, e il paradosso è che oggi è stato proprio un virus ad invertire il trend nel contesto aziendale, obbligando le aziende ad adattarsi al cambiamento.

Infatti, complice la situazione sanitaria mondiale, le attività che oggi non passano allo smart working rischiano di perdere ingenti somme di fatturato. Nei casi peggiori, sono destinate a chiudere.

Eppure, le aziende innovative si avvalevano già di questa nuova modalità lavorativa, proprio perché di fatto è una strategia "win-win" sia per proprietari di aziende che per i dipendenti, a prescindere dalle condizioni, infatti:

  • Le aziende beneficiano di costi generali ridotti e di una maggiore produttività.
  • I lavoratori godono di un ambiente confortevole privo di stress e flessibile.
  •  
  •  
  •  
  •  

Ma allora come mai i datori di lavoro non sono d'accordo con questa particolare modalità lavorativa? Quali sono i pro e i contro del lavoro da remoto? Cosa può fare un'azienda per limitarne gli svantaggi?

Benefici per i dipendenti

Secondo i dati della ricerca dell’Osservatorio Smart Working della School of Management del Politecnico di Milano relativi al 2019, sono molteplici i benefici riscontrati dai dipendenti che lavorano da remoto.

Oltre al comfort “fisico”, dovuto al fatto che i dipendenti possono scegliere come personalizzare il proprio ambiente lavorativo per renderlo più piacevole e utilizzare i dispositivi che preferiscono, ci sono anche altri vantaggi:

  • Miglioramento dell’equilibrio tra vita professionale e privata (46%)
  • Aumento della motivazione e del coinvolgimento dei dipendenti (35%)
  • Miglioramento delle relazioni fra colleghi (31% contro il 23% dei lavoratori tradizionali)
  • Miglioramento della relazione con i loro superiori (25% contro il 19% dei lavoratori tradizionali)
  • Maggiore soddisfazione del proprio lavoro (76% rispetto al 55% dei lavoratori tradizionali)

Ne consegue che l'82% dei professionisti che lavorano da remoto dichiarano che il loro livello di stress è notevolmente diminuito da quando hanno iniziato a lavorare da casa.

Meno stress = miglior tono dell’umore = aumento della produttività (fino al 70%!)

Inoltre, il lavoro da remoto a tempo pieno elimina completamente i costi di spostamento, con un grande risparmio economico per il dipendente e un impatto ambientale nettamente inferiore!

Benefici per l’azienda

Ma i benefici non solo solo per i dipendenti. Anche l’imprenditore che sposa il lavoro agile avrà i suoi vantaggi:

  • Bacino d’utenza di professionisti qualificati molto più ampio, che possono risiedere ovunque nel mondo. In questo modo non devi convincere un professionista di talento a trasferirsi in un'altra città offrendogli un salario più alto o le spese per l’alloggio
  • Risparmio in termini di stipendio: il 25% dei dipendenti che attualmente non lavorano da remoto, sarebbero disposti ad accettare uno stipendio più basso se l'azienda consentisse loro di lavorare da casa
  • Aumento della produttività: i lavoratori da remoto sono il 20% in più disposti a lavorare per più di 40 ore a settimana e sono il 20% più produttivi quando lavorano a un progetto creativo. Inoltre, il 69% dei telelavoratori perde meno giorni dal lavoro rispetto ai colleghi.

A conti fatti, quanto guadagna un imprenditore incoraggiando la politica del lavoro da remoto?

Secondo gli economisti della Stanford University, circa $ 2.000 per dipendente all'anno, suddivisi tra spazi di lavoro e spese operative (elettricità, attrezzature, affitto ufficio, materiali di consumo, ecc.): decisamente un vero e proprio punto di svolta per piccole e medie imprese con risorse limitate!

Bene, se i pro sono così tanti, allora perché così tante aziende sono riluttanti ad assumere impiegati da remoto?

Semplice: gestire un team remoto è una questione piuttosto delicata e richiede una riorganizzazione dei processi di amministrazione aziendale.

Vediamo come può un Centralino Cloud ovviare a tutto questo, punto per punto.

Comunicazione Inadeguata

Nonostante tutte le novità tecnologiche degli ultimi anni, un lavoratore su 3 ha definito la scarsa comunicazione come il più grande problema nel lavoro a distanza: SMS, Whatsapp ed e-mail sono noti per l'ambiguità derivante da una formulazione non perfetta e un Centralino Cloud può colmare questa lacuna comunicativa.

In che modo?

Spostando le chiamate da un interno all’altro della tua azienda in modo semplice e veloce, senza dover ricordare l’interno e senza dover interrompere la chiamata per comporre nuovamente il numero.

Pertanto, chiunque all'interno dell'azienda potrà raggiungere in un baleno un membro del team specifico, anche se lavora da casa.

Incapacità tecnica

La mancanza di dimestichezza con la tecnologia è spesso un limite da risolvere, poiché non tutti sono in grado di usare sofisticati software per il lavoro di squadra da remoto, ma il team di Voxloud ha progettato il suo Centralino Cloud per essere estremamente facile da usare.

Una volta che il Centralino è completamente configurato (e non richiede molto tempo), tutte le operazioni possono essere modificate e personalizzate autonomamente con pochi clic attraverso il pannello di controllo, utilizzando un'interfaccia Web e anche una comoda applicazione per desktop (per computer con sistema operativo Windows o anche per Mac).

Caro imprenditore, se la tua azienda ha già dipendenti che lavorano in remoto, o stai prendendo in considerazione l’idea di assumerne, sapresti come scegliere il giusto centralino Cloud?

Noi di Voxloud abbiamo pensato anche a questo! Così abbiamo preparato una guida alla scelta del miglior centralino per la tua azienda, ti basterà cliccare qui sotto per scaricarla.

SCOPRI TUTTI I SEGRETI DEI CENTRALINI

Dai un’opportunità alla tua azienda per dare un’immagine professionale sin dal primo contatto senza incorrere in investimenti a fondo perduto e abituati a non perdere più nessuna chiamata e nessun cliente!

RICEVI GLI ARTICOLI VIA MAIL

Guida scegliere centralino Voxloud