11 marzo 2022

Scritto da

5 minuti di lettura

4 modi per aumentare la flessibilità dei dipendenti e renderli più produttivi

Gli ultimi due anni hanno messo in luce la volontà dei dipendenti di cercare sempre più flessibilità sul luogo di lavoro, fino ad essere disposti a cambiare occupazione per ottenerla

La flessibilità ha enormi vantaggi per i dipendenti, tra cui una riduzione del burnout e una maggiore soddisfazione sul lavoro e anche maggiore produttività se organizzata bene.
Scegliere di adottare una cultura aziendale basata sul benessere e flessibilità, permette all’azienda, all’imprenditore e ai dipendenti di lavorare in un ambiente produttivo, positivo e propositivo.


Ecco 4 elementi che possono aiutare le aziende a creare un ambiente di lavoro che renda i dipendenti felici e soddisfatti.

 

Quick Links

 

  • UTILIZZA GLI STRUMENTI GIUSTI
  • AUTONOMIA, FLESSIBILITÀ E CONTROLLO 
  • FEEDBACK ANCHE A DISTANZA
  • OTTIMIZZAZIONE DEL LAVORO

 

4 ELEMENTI PER CREARE UN AMBIENTE DI LAVORO FLESSIBILE ANCHE IN SMART WORKING

 

L’idea che lavorare da casa sia meno stressante rispetto al lavoro da ufficio è corretta ma solo in parte: evitare il traffico, i mezzi pubblici, la ricerca di un parcheggio sono punti a favore dello smart working, ma ci sono problematiche da remoto che potrebbero minare la produttività del tuo team.

 

Proprio per questo, per rendere l’ambiente lavorativo meno stressante possibile, ci sono 4 elementi da considerare per ottimizzare la produttività aziendale.

 

 

  1. UTILIZZA GLI STRUMENTI GIUSTI

Quali sono gli strumenti necessari per un lavoro a distanza?

 

Prima di tutto hai bisogno di un CRM per raccogliere tutti i dati e le informazioni sui clienti e potenziali clienti. 

 

Dopodichè sarà importante dare a tutto il team degli strumenti in grado di funzionare a distanza, e che si integrino perfettamente con il tuo sistema CRM: in questo modo saranno in grado di fornire a tutti i clienti le giuste soluzioni.

 

Monitorare in tempo reale ciò che accade nei magazzini, i flussi di merci, i resi e i nuovi arrivi, deve essere possibile lavorando in sede quanto da remoto.

 

In questo modo l’ambiente lavorativo sarà più sereno: i tuoi dipendenti saranno liberi di lavorare da qualsiasi luogo, senza avvertire la pressione.

 

  1. AUTONOMIA, FLESSIBILITÀ E CONTROLLO 

Per creare un ambiente di lavoro stimolante, basato anche sulla fiducia è bene far lavorare più persone in team: ciascuna di queste persone avrà un’autonomia in relazione alla parte di progetto che le verrà assegnata, ma anche una responsabilità nei confronti dei colleghi.

 

Affinché nessuno danneggi l’altro, in un ambiente di lavoro a distanza è bene impostare regole d’azione chiare e inserire nel team una figura di controllo: impostare le scadenze e suddividere il lavoro in scaglioni impedisce ai collaboratori di adagiarsi sugli allori e rallentare il lavoro.

 

Una strategia studiata in questo senso permette un aumento della produttività, un’ottimizzazione delle ore lavorate e momenti di confronto e supporto tra i membri del team.

 

New call-to-action

 

  1. FEEDBACK ANCHE A DISTANZA

Un’altra delle possibilità che hai per rendere l’ambiente di lavoro produttivo è fornire ai tuoi collaboratori feedback costanti su ciò che fanno.

 

In questo caso, come in qualsiasi tipo di comunicazione aziendale, interviene in maniera eccellente la piattaforma di comunicazione in cloud di cui dovresti dotare la tua azienda.

 

Ma come rendere i feedback ancora più dettagliati?

 

Basta usare il centralino Voxloud e videochiamare i dipendenti con la funzione videoconferenza che ti permette di parlare in tempo reale con tutti i dipendenti senza tralasciare ogni minimo dettaglio oppure con la registrazione chiamate che può aiutarti a rendere il tuo ambiente di lavoro ancora più flessibile.

 

  1. OTTIMIZZAZIONE DEL LAVORO

 

Organizzare e programmare il lavoro aziendale in maniera definita, chiara, strutturata, permette a tutti di avere un calendario con scadenze, progetti, turni e tempistiche di lavoro.

 

Esistono tecnologie che permettono a tutti i lavoratori di avere disponibili su una sola piattaforma il calendario di ciò che accade in azienda, la comunicazione dei team, la possibilità di scambiarsi messaggi senza perderne nemmeno uno e organizzare riunioni pur lavorando in luoghi diversi.

 

Uno degli strumenti che si è rivelato più utile e che racchiude tantissime funzionalità in un singolo oggetto è il centralino in cloud Voxloud.

 

Dotare la tua azienda di un centralino in cloud ti libera dal peso di dover restare in azienda, permette ai tuoi dipendenti di gestire il proprio lavoro in qualunque luogo grazie a una semplice applicazione da scaricare su tablet, smartphone o PC e riduce notevolmente i tuoi costi aziendali.

 

Abbiamo scelto di agevolare il lavoro sia dentro, sia fuori l’azienda: grazie al nostro centralino in cloud, comunicare è facile, veloce e conveniente.

 

Puoi assicurarti che tutti conoscano progetti e scadenze grazie alle integrazioni del nostro sistema con i più noti e utilizzati CRM aziendali, ma non finisce qui: Voxloud può essere installato sui sistemi operativi Windows e Macintosh ed è senza costi di attivazione.

Attivarlo è facilissimo: ti bastano 59 secondi e il tuo centralino è pronto per essere utilizzato.

 

Crea un ambiente di lavoro positivo e produttivo, migliorando gli strumenti a tua disposizione per gestire i flussi di lavoro e le telefonate della tua azienda: renderai i tuoi collaboratori più felici, ma soprattutto più performanti e non vorrai più tornare indietro.

 

Ecco il link dove ti spiegherò nel dettaglio quali sono le differenze rispetto ad altri centralini e perché un centralino in Voxloud è la scelta giusta per creare un ambiente di lavoro produttivo e tranquillo in smart working.



SCOPRI IL CENTRALINO E LA FIBRA VOXLOUD