27 novembre 2020

Scritto da

10 minuti di lettura

4 benefici che le aziende ottengono dallo Smart Working (+ 1 a cui in molti non pensano)

 

Negli ultimi anni, il lavoro in remoto si è fatto strada silenziosamente nelle vite di aziende e dipendenti.
 
Abbiamo affrontato più volte il tema dell’utilità dello smart working per i lavoratori; adesso è arrivato il momento di focalizzarci sui benefici connessi al lavoro da remoto, ma dal punto di vista delle aziende.
 
Dunque, quali sono i benefici connessi allo smart working per le aziende?

Noi ne abbiamo individuati 4… più 1 decisamente non trascurabile.

Analizziamoli insieme!
 
Si tratta di macro aree in cui sicuramente potrai trovare delle buone motivazioni per iniziare a pensare alla tua azienda in maniera più smart e apprezzare la necessità di svolgere un lavoro da remoto.
 
Inoltre, abbiamo pensato per te a un beneficio che in questo momento storico passa spesso in secondo piano, perché si tende a darlo un po’ per scontato.
 
Te lo sveleremo alla fine dell’articolo… intanto scopriamo insieme i benefici dello smart working per le nostre aziende.
 

#1: MAGGIORE PERMANENZA IN AZIENDA DEI LAVORATORI

 
Molti lavoratori sono spinti ad abbandonare il proprio lavoro dopo incomprensioni, problematiche, disguidi o inadeguatezze all’interno del gruppo.
 
Tra le cause dell’abbandono del lavoro per i dipendenti ci sono anche le distanze, gli spostamenti casa/ufficio, ambienti e colleghi che non permettono una concentrazione adatta a svolgere la propria mansione.
 
Un lavoratore infelice o infastidito non resterà molto a lungo nello stesso posto e cercherà ciò che si confà meglio ai suoi desideri e ai suoi piani di carriera.
 
Tuttavia, se un lavoratore sotto stress ha la possibilità di lavorare da casa, con orari un po’ più flessibili, senza traffico e con diminuzione di spostamenti casa/ufficio, potrebbe trovare la dimensione che lo fa sentire a suo agio e felice.
I dipendenti felici sono dipendenti più fedeli.
Magari non resteranno per sempre, ma ci sono buone probabilità che restino più a lungo.
 
Se dai ai tuoi dipendenti la possibilità di lavorare in remoto e hai necessità di cambiare la sede aziendale, ti seguiranno tutti, perché non dovranno essere costretti a trasferirsi, ma potranno continuare a lavorare per te restando a casa.
 
Inoltre, da imprenditore, voglio rivelarti una verità che spesso viene sottovalutata dalle aziende: sostituire dipendenti che si licenziano può essere molto costoso per le aziende.
 
E, oltre ai costi da affrontare, il team ne risente perché vengono destabilizzati gli ordini creati fino a quel momento: alcuni progetti potrebbero essere ritardati o potrebbero venire a mancare persone specifiche che si occupano di servizi specifici.
 
Uno dei benefici che lo smart working offre alla tua azienda è proprio trattenere i tuoi dipendenti nell’azienda, offrendo loro una soluzione alle problematiche più comuni che si verificano sul luogo di lavoro.
 
Lo smart working garantisce un lavoro continuativo per un periodo più lungo e diminuisce l’insorgenza di disagi da parte dei dipendenti grazie alla possibilità di lavorare in modo dinamico, flessibile e senza condizionamenti.
 

#2: RIDUZIONE DEI COSTI AZIENDALI

 
Lavorare in una sede fisica è costoso, non ci sono molti dubbi a riguardo: ti basta prendere bollette, affitto, stipendi, strumenti e imprevisti e il gioco è fatto. Sommando tutte queste spese, potrai accorgerti ben presto che è davvero esoso mantenere e sostenere una struttura fisica e tutto ciò che è collegato a essa.
 
Se invece il tuo team lavorasse da remoto, le spese di riscaldamento, affitto, elettricità non andrebbero più a gravare sulle tue tasche e non dovresti preoccuparti di tenere le luci spente o accese in base alla necessità o di regolare il riscaldamento per non ibernare i tuoi dipendenti, per esempio.
 
Ora che in Italia il lavoro da remoto si sta facendo strada e trasformando in una realtà sempre più concreta e vicina, potresti informarti con il tuo consulente del lavoro su quali possano essere le agevolazioni, se ce ne sono.
 
Le aziende più addentrate nello smart working offrono ai dipendenti in remoto degli incentivi per coprire i costi degli strumenti o, se i lavoratori non hanno sufficiente spazio in casa, potrebbero fornire una quota per l’affitto di uno spazio da adibire a ufficio.
 
Certo, anche questi sono costi che appesantiscono il portafogli, ma se fai i calcoli nel modo corretto, ti accorgerai presto che il risparmio c’è e si vede (e ti permetterebbe di fare molto altro a livello di investimenti per la crescita della tua azienda, non pensi?).
 

#3: HAI PIÙ POSSIBILITÀ DI SCELTA: INCLUDI NEL TUO TEAM I MIGLIORI TALENTI DA TUTTO IL MONDO

 
Con lo smart working puoi davvero assumere i dipendenti migliori del mondo.
 
Non sei legato al tuo territorio, quindi puoi assumere una persona che lavora in Turchia o in Gran Bretagna solo perché ha delle capacità che non hai mai incontrato in nessun altro candidato.
 
Ovviamente ho scelto dei Paesi a caso, ma non porre limiti alle possibilità.
 
Se invece la tua azienda ha radici in un luogo fisico, sarai quasi obbligato a scegliere dipendenti appartenenti alle zone limitrofe alla sede e potresti avere difficoltà a individuare il talento di cui hai bisogno.
 
Con un team da remoto, puoi espandere il raggio di scelta in modo esponenziale.
 
Se conosci un candidato che vive dall’altro capo del mondo, non sarà un problema programmare un colloquio e iniziare a lavorare insieme a lui, utilizzando lo smart working.
 
Oggi la maggior parte dei giovani preferisce lavorare in maniera agile e questa possibilità rende le aziende che la offrono più attraenti di molte altre…
 

#4: I LAVORATORI “SMART” SONO PIÙ PRODUTTIVI

 
Lavorare in smart working aumenta la produttività dei dipendenti.
 
In realtà, questo è un beneficio principalmente per gli imprenditori, se ci fai caso: se il lavoratore sta a casa ed è più felice, sereno e meno stressato, ottimizza il tempo di lavoro e produce decisamente meglio.
 
Se il lavoratore riesce a creare uno spazio lavorativo isolato e privo di distrazioni, il suo lavoro sarà sicuramente più concentrato; al contrario, in ufficio potrebbe squillare il telefono, passare un collega, entrare un cliente, portando quindi le distrazioni sotto il naso del tuo dipendente.
 
Inoltre, lavorare in remoto aumenta la produttività anche grazie a strumenti che permettono una comunicazione immediata, come per esempio la messaggistica istantanea.
 
Sai già quali sono gli strumenti più importanti per il lavoro in remoto? 
 
Scoprili con noi in fondo all’articolo, ma prima… lasciaci svelarti il beneficio nascosto e che non puoi assolutamente trascurare in questo stranissimo 2020.
 

BONUS BENEFIT: IL LAVORO

 
Per noi lavorare è normale, fa parte della vita che viviamo ogni giorno: ci svegliamo, andiamo in ufficio, affrontiamo il traffico e nel mentre proviamo a rilassarci ascoltando un po’ di musica.
 
Arrivati in ufficio sistemiamo la nostra agenda, decidiamo a cosa dare priorità e apriamo la casella di posta.
 
Sembra tutto normale. Sembrava tutto normale.
 
Poi siamo entrati nel 2020 e ci siamo ritrovati con un piccolo pacco sorpresa: mascherine, igienizzanti, distanziamenti e saluti con i gomiti.
 
Abbiamo iniziato a reinventarci la vita: le file in ordine al supermercato, la spesa con i guanti e gli acquisti online. Mentre il tempo passava, la situazione si evolveva e modificava, lasciando sempre più incognite lungo il cammino.
 

Cosa possiamo fare noi imprenditori oggi?

 
Molte aziende, a causa del lockdown, dei decreti sempre più stringenti e delle limitazioni, hanno dovuto chiudere. I piccoli commercianti di quartiere hanno resistito, tenuto duro, ma è stato difficile.
 
C’è chi ha potuto continuare a lavorare e chi no.
 
C’è chi si è reinventato e chi, purtroppo, non ha potuto farlo.
 
Ci siamo resi conto di questo: nel 2020 lavorare è una grande opportunità, per tutti. Se siamo costretti a farlo in condizioni difficili, se abbiamo dovuto cambiare le carte in tavola, lo abbiamo fatto comunque.
 
Se siamo tra quelle aziende che anche oggi lavorano e possono aiutare gli altri imprenditori a farlo, noi vogliamo farlo.
 
Il lavoro oggi non è scontato, non è ovvio, non è abitudine. Non per tutti.
 
Per questo motivo vogliamo fare la nostra parte e dare la possibilità a tutti gli imprenditori che voglio e possono iniziare a lavorare in maniera agile, di dotarsi degli strumenti di base per non perdere tempo né denaro.
 
Il nostro contributo come azienda Voxloud lo trovi qui sotto: inizia a pensare a quanto valore ci sia nel lavoro oggi, perché è da qui che riparte il futuro.
 

GLI STRUMENTI PER LAVORARE “SMART”

 
Se ogni imprenditore dotasse il proprio team degli strumenti per il lavoro agile, sarebbe sicuramente una gran conquista: comunicare diventa rapido, si arriva dritti al punto e resta tutto tracciato e controllato.
 
Non c’è più pericolo di confondere parole o informazioni e i materiali di lavoro si archivierebbero con facilità nel cloud, restando disponibili sempre e ovunque.
 
Se vuoi iniziare a pensare allo smart working come modalità di lavoro per la tua azienda, non solo oggi, ma anche per il futuro, abbiamo pensato di creare per te un breve elenco di strumenti utili e basilari per iniziare a lavorare con semplicità:
 

Ecco 4 strumenti per fare efficacemente Smart Working oggi

  1. Software di gestione progetti;
  2. Calendario del team condiviso con tutti i tuoi dipendenti;
  3. Strumento di archiviazione cloud per i documenti aziendali;
  4. App di comunicazione all-in-one (telefono, messaggistica, videoconferenze sia per la comunicazione intera, sia per la comunicazione esterna).

Non sai da dove iniziare? 

Inizia da noi, inizia da Voxloud: abbiamo pensato di rendere la comunicazione facile, rapida, efficiente per tutti gli imprenditori che vogliono avvicinarsi al mondo digitale e non sanno da dove iniziare.
 
Il nostro sistema di centralini in cloud ti permette di lavorare in smart working senza difficoltà, gestendo il tuo team grazie alle diverse funzioni, come la videoconferenza o la possibilità di utilizzare il centralino sia da desktop, sia da cellulare, grazie alla nostra app.
 
Non rimarrai più con una telefonata interrotta a metà, non dovrai più temere spese superflue o a sorpresa: Voxloud è il Netflix della comunicazione. Abbiamo creato un abbonamento flat: costi fissi mensili, tutto incluso. Scegli tu se rinnovare o smettere di utilizzare il nostro servizio, ma solo dopo averlo provato gratuitamente per 15 giorni.
 
Siamo trasparenti e chiari sin da subito: il nostro servizio sarà studiato in base alle esigenze della tua azienda e ti permetterà di strutturare e personalizzare totalmente il tuo centralino.

Senza interventi di tecnici specializzati che costano una fortuna!

E se hai bisogno di aiuto? Siamo qui per te, sempre disponibili, per trovare insieme la soluzione. Non sarai mai solo.
 
Vuoi saperne di più? Per tutti i curiosi che si chiedono cosa sia e come funziona Voxloud, abbiamo creato una piccola guida che ti aiuti a scegliere il centralino adatto alle esigenze della tua azienda.
Decidi tu da che parte vuoi stare.
Immergiti nella tecnologia digitale, scegli il tuo nuovo modo di comunicare.
 

Vuoi passare al cloud e sbarazzarti dei vecchi centralini fisici?

Ti diamo l'opportunità di sbarazzarti di quei vecchi centralini fisici e di dotarti oggi stesso di un moderno Centralino in Cloud e usufruire di un voucher del valore di 250€ e di ulteriori 25€ per ogni singolo telefono che vuoi rottamare.

Hai capito bene, potrai usare il centralino in cloud di Voxloud ad un prezzo davvero bassissimo (se non gratuitamente per un certo periodo)!

Clicca qui sotto per scoprire come ottenere il tuo voucher!

Rottama il tuo centralino e ottieni il voucher

 
A presto,
 
Leonardo Coppola